Il fascino di un abito da sposa

La stagione delle spose è quasi finita, lo so, ma è sempre il momento giusto per presentare l'abito degli abiti.

Che sia bianco, avorio, rosso, nero o di qualsiasi altro colore, semplice, sfarzoso, elaborato o pacchiano, non ha importanza, l'abito da sposa ha un fascino tutto suo, che nessun altro abito può avere. Se quest'abito poi, non è di produzione industriale, ma artigianle e del tutto Made In Italy, allora sarà un vero capolavoro.Solitamente l'abito da sposa non è presente nelle collezioni moda, (è un capo che non risente troppo dei cambiamenti dettati dalla moda, perciò gli stilisti preferiscono fare collezioni a parte per gli abiti da sposa), ma quando c'è è l'abito che chiude le sfilate e di conseguenza è anche quello che resta più impresso nella memoria, se non piace, tutta la collezione ne risentirà. Perciò, ogni volta che si decide di inserire un abito da sposa in una collezione è sempre un azzardo.Quando ho iniziato a lavorare alla collezione inaugurale del mio atelier (che trovate nel precedente post), non mi sono sentita di scartare subito l'idea di inserire anche l'abito da sposa, ci ho pensato parecchio, ho valutato una serie di cose (costi di produzione in primis, perchè realizzare un abito da sposa in pura seta e ricamarlo con cristalli, strass e perle non è affatto economico), ma alla fine ho deciso di realizzarlo. Questo è il risultato...

Adesso qualche scatto dell'abito indossato da una mia cara amica che, non è una modella professionista, ma ha saputo ugualmente indossare l'abito con grande eleganza e naturalezza.

Post recenti